Buon compleanno Freddie

Pubblicato: 5 settembre 2011 in Attualità, Music
Tag:, , , , , , , , ,

 

Uno degli artisti più influenti, eclettici ed elettrizzanti mai esibitosi su un palcoscenico, oggi avrebbe compiuto 65 anni. E molti, lo ricordano e lo omaggiano, nonostante la sua prematura scomparsa nel 1991. Vittima celebre della falce dell’AIDS.
Non amo particolarmente i Queen. Strizzarono troppo l’occhiolino al Pop ed al Glamour. Trovarono una dimensione artistica che mi è sempre sembrato si discostasse troppo dalle loro reali intenzioni, dai loro istinti più veraci. D’altronde, in quei ruggenti anni ’70 le rock band proliferavano a decine, centinaia se non migliaia nella gotica Inghilterra. Erano gli anni d’oro del Rock, di quella musica viscerale sussurrata nei campi di cotone e nelle praterie del Blues.

Erano gli anni in cui strappare un contratto discografico equivaleva quasi all’onnipotenza. “La brutta copia dei Led Zeppelin” qualcuno li definì quando uscì Queen, il loro primo album, nel 1973. Ma non era certo questo quello a cui mirava Freddie. Aveva altre idee per la testa. Un’ambizione ed una fantasia folli. La sua spinta fu senz’altro decisiva per la rotta che intraprese il gruppo. Freddie era stufo delle delusioni, stanco di fare il venditore ambulante a Kensington. Aveva una voglia matta di urlare contro il mondo. Le sue spiccate tendenze omosessuali erano soltanto il sintomo più evidente (e magari anche banale) di una più profonda connotazione artistica, come dimostravano le sue esibizioni, spiazzanti e coinvolgenti come non mai.

Mente, voce e cuore di quella che in ogni caso è diventata una band leggendaria, Freddie Mercury (al secolo, Farrokh Bulsara) ha sconvolto, e ancora oggi continua a farlo, generazioni di artisti e ascoltatori di tutto il mondo.

Anche Google oggi gli ha dedicato il proprio tributo, ultimo di una lunga serie, per una persona che vive sulla cresta dell’onda anche anni dopo la sua morte. Così come avrebbe voluto. Così come aveva cantato…

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...