E’ nelle sere in cui mi sento nervoso, come questa sera, che penso al karma. Quei momenti in cui non sai che diamine ti passa per la testa, che non riesci a spiegarti il motivo di tutto, di niente. Arrivo al punto limite in cui mi trovo alla ricerca disperata di un buon caffé quando ciò che cerco (e forse ciò di cui avrei bisogno) realmente è soltanto un perché! E tra l’altro a quest’ora dove diamine vuoi trovarlo un buon espresso. La macchinetta di casa mi va bene nelle giornate pallide e squallide, non in queste incomprensibili.

Boh, sì lo so.. dovrei fiondarmi nel letto, senza perdere neanche un minuto di tempo in più. E invece mi fermo, mi siedo con calma e traggo un profondissimo respiro.. Poi mi lascio andare a scrivere e a sfogarmi su una pagina di notepad che sembra stia ingiallendo col tempo. Quasi come se anche la carta virtuale abbia voglia di stare al passo con la mia inopinata giovane vecchiaia.

Il karma, dicevo…sì come forma mentis, come una specie di stile di vita. Quella affascinante teoria un pò mistica, un pò religiosa (tipica nella filosofia orientale), secondo la quale la positività e la negatività, le cose buone e quelle cattive della vita accadano come una ricompensa in cambio delle nostre azioni e dei nostri propositi, in un ciclo di infinite cause ed infiniti effetti. Think positive allora.. Aspè, non dico che il solo pensare in maniera ottimistica ad una cosa ci permetta di realizzarla senza fare un tubo! Se penso intensamente di portarmi a letto Ainett Stephens non è che il giorno dopo viene a citofonarmi, per giunta nuda e con una collana di condom appesa al collo! Vi assicuro che non funziona (ci ho provato)…
Di certo il pensare o agire positivo credo che aiuti a sopportare meglio gli effetti negativi che ci troviamo a fronteggiare. Per l’equilibrio delle cose. Almeno a me aiuta…

Per cui, mi appresto a chiudere un’altra giornata raccogliendo tutto l’immotivato nervosismo che ho accumulato e gettandolo nella spazzatura. Anche se non so ancora in quale contenitore vada, forse opterò per l’umido…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...