Riflessioni in Musica

Pubblicato: 24 febbraio 2012 in Music, Riflessioni
Tag:, , , , , , ,

Il suono che sentivo uscire da quelle casse, mentre cantavo, era di gran lunga meglio di qualsiasi figa d’Inghilterra. Era così sessuale, osceno, aveva così tanto potere… era devastante. (Robert Plant)

Ci sono cose alle quali non possiamo assolutamente ribellarci e che se lo facciamo, al massimo è per fare una teatrale opposizione alla massa.

Nella musica, rifiutarsi di ascoltare ciò che collettivamente riscuote un particolare successo è una delle più banali forme di anticonformismo prevenuto.

Mi costituisco. Je accuse. Me stesso tra l’altro…
Sono stato colpevole talmente tante volte in passato di questo reato, che se fosse esistito un tribunale di competenza mi avrebbe certamente condannato ad un’infinità di ergastoli! Ma per fortuna, il processo immaginario che si è sviluppato nella mia mente è finito in prescrizione e da allora ho deciso di cambiare, di redimermi. E’ ormai già qualche anno che cerco di riempire il mio baule musicale di quante più cose possibili, ammazzando i pregiudizi che prima di allora (volente o nolente) mi limitavano.

E’ chiaro che il gusto, estremamente soggettivo, lascia abbastanza spazio di manovra per permettermi di escludere determinate cose che… con tutta la buona volontà proprio non mi piacciono! Pantaloni larghi sotto felpe esclusivamente sportive e catene pesantissime al collo di facce truci che vogliono ostentare una vita vissuta (anche a 13 anni, meglio se pure da deilnquenti!), blaterando parole spesso senza senso su basi rigorosamente copiate.. sono cose che non sopporterò MAI!!! Mica si è capito che odio il RAP e dintorni..?

Ma oltre al Rock, quello classico (degli anni ’60/’70) che adoro da morire, trovo che ci siano cose realmente interessanti anche nel genere commerciale e popolare che stuzzicano comunque la mia fame. Nonostante ciò resto comunque abbastanza lucido e io Sanremo non lo guardo… so che si è svolto solo perché mi hanno parlato di una certa farfalla… e so chi ha vinto quest’anno solo perché mi sono divertito a leggere delle polemiche dei giorni seguenti.

La Musica ad ogni modo, è bella tutta! E non è un convenevole il mio. E’ la reale sensibilità di chi ha scoperto che si possono provare emozioni ugualmente forti, anche se provenienti da realtà diametralmente opposte.

P.S.: questa resta, e resterà, la mia canzone preferita.. la mia MUSICA preferita!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...