I cantanti che mangiano i pipistrelli…

Pubblicato: 2 aprile 2012 in Music
Tag:, , , , , , , , , ,

“che fine hanno fatto?” si è chiesto un mio amico qualche tempo fa. Epiteto abbastanza banale che sta ad indicare, in maniera relativamente superficiale (e razzista), una categoria musicale di cui sono molto molto ghiotto, cioè l’Hard Rock! La domanda quindi correttamente posta sarebbe stata (e nelle intenzioni era): come mai non pubblichi più canzoni di quel genere?

La risposta potrebbe essere un misto tra il “fatticavolituoi” e il “machitelhadetto”, ma io sono uno che cade fin troppo spesso nelle provocazioni… e in effetti il mio blog fino ad oggi non aveva ancora ospitato un metallo così pesante come quello dei Black Sabbath.

Quest’anno avevano anche illuso me e tantissimi altri che la loro tanto agognata reunion (dopo la bellezza di oltre trent’anni!) sarebbe diventata realtà: annuncio in pompa magna, riflesso mediatico importante e tour mondiale allestito in men che non si dica, con tanto di nuovo album nel successivo autunno. Amara delusione… il buon Bill Ward, il batterista, ha deciso di rompere le uova nel loro paniere sacrilego e malandatamente blasfemo. Litigi da mocciosi e addio reunion. Solo il nuovo album ha qualche speranzella residua di vedere la luce, ma sarà… non avrà nemmeno l’ombra del fascino che avrebbe avuto se fosse stato registrato dalla formazione originale, composta insieme a Ozzy Osbourne, Tony Iommi e Geezer Butler.

Come dite? Ozzy ha davvero mangiato un pipistrello durante un concerto? Mah… leggende metropolitane
Intanto beccatevi War Pigs, uno dei pezzi strumentalmente e idealmente più significativi della storia dei Black Sabbath, tratto dal loro secondo album Paranoid (1970).

Annunci
commenti
  1. E. ha detto:

    un po’ di sano hard rock…

  2. Orso Chiacchierone ha detto:

    Io ascolto davvero tutto ed ho imparato, col tempo, ad ascoltare quelli che molti definiscono “casino”, “rumori”, “urla” e ad apprezzarlo.
    Non conosco bene i Black Sabbath ma questo pezzo è fenomenale!

    • wdzoso ha detto:

      Bravo bravo, io ho fatto il processo inverso ed ho imparato ad ascoltare e apprezzare quello che molti definiscono “commerciale” o “treaccordibanali”…

      Comunque i BS restano nella mia personalissima top 5! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...